The Wolf Of Wall Street. La leggenda di Scorsese continua.

ac9585a9dfb1448cb087e3771249d106Anno 2014, la crisi è ancora di casa nell’Europa delle banche riscattate e delle famiglie sfrattate, la disoccupazione non sembra voler andare via e le coppie ancora si regalano rose rosse per gli anniversari. Il calcio distrae e il telegiornale non racconta tutta la verità. La tristezza di un continente passa per la patologica dipendenza del denaro che, ormai una manciata di anni fa, ebbe il suo apogeo a qualche chilometro di distanza.
Anni ’90, Wall Street, il sogno americano più osceno e spietato è l’embrione del paradigma odierno e Martin Scorsese ci invita a partecipare alla festa più scatenata e leggendaria di tutti i tempi.

“The Wolf Of Wall Street” ci racconta la storia (vera) di Jordan Belfort, un broker di Wall Street disposto a tutto per riuscire a compiere il sogno americano. Diventare ricco, ricchissimo, è il suo unico scopo e così, senza scrupoli e attraverso un cammino pieno di droghe, donne e illegalità, vediamo vita e miracoli di questo apocrifo evangelista del Dio denaro.
Il ritmo è altissimo e le tre ore della pellicola passano in un batter d’occhio, le scene delle feste sfrenate sono il marchio di fabbrica del maestro Scorsese che dimostra di nuovo il suo enorme talento. Una montagna russa dalla velocità esagerata dove solo alla fine del film si ha tempo di digerire e pensare in tutto quello che ci è stato raccontato.
Il film non è altro che l’orgiastica dimostrazione della grandezza del cinema e delle sue enormi potenzialità. Una cosa facilissima da dire ma enormemente difficile da portare a termine, una missione che solo un maestro del cinema può affrontare.
Adrenalina e testosterone al servizio del settimo arte, dove brillano con tutto il suo splendore degli attori che nelle mani di Scorsese possono solo fare interpretazioni memorabili.
Leonardo DiCaprio è in forma smagliante (come, del resto, negli ultimi 10 anni), Jonah Hill è il perfetto personaggio secondario made in Scorsese (come il Joe Pesci di “Goodfellas” o “Casino”), la bellissima e biondissima scoperta di Margot Robbie e il cameo monumentale di Matthew McConaughey completano la fantastica rosa di attori.

Sembra impossibile che sia un signore di 71 anni a girare il film più irriverente dell’anno, ma è proprio così. Martin Scorsese continua nel sentiero della leggenda che sin dai primi anni 70 non ha cessato di alimentare, grazie a pietre miliari del cinema, un cinema molte volte scomodo, tante altre rivoluzionario e sempre e comunque magistrale. Se c’è, infatti, un segno identificativo nell’opera del veterano regista è la capacità di ribaltare gli schemi dello spettatore attraverso protagonisti ambigui e molte volte immorali che mettono in discussione le convinzioni di noi tutti (sin da “Taxi Driver” a “Raging Bull” o “Goodfellas”).
Siamo nel 2014 e, ancora una volta, deve essere Scorsese a proporci uno spettacolo sfrontato e insolente, non è un giovane regista alla ricerca della provocazione facile è uno dei grandi maestri del cinema che attraverso un frenetico show di vertiginosa fattura mette a soqquadro le nostre idee e i nostri cliché.

Voto Churitza: 9/10

Annunci

Informazioni su Churitza

Immersi nella cultura pop sin dal primo giorno di vita, Azione Culturale siamo noi.
Questa voce è stata pubblicata in At the Movies e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a The Wolf Of Wall Street. La leggenda di Scorsese continua.

  1. Quattroruotee ha detto:

    Interessante! Mi hai proprio fatto venire voglia di vederlo… grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...