[REC]3 Genesis. Vi dichiaro marito e zombie.

Dopo il grande successo di pubblico e critica delle prime due pellicole della saga [REC] arriva nelle sale il terzo capitolo che serve da prequel della storia. Con il sottotitolo “Genesis” e con più zombie che mai, il film di Paco Plaza non lascia indifferente a nessuno.

Questa volta ci troviamo nel casino di Sant Pere de Ribes dove Clara (Leticia Dolero) e Koldo (Diego Martìn) festeggiano il suo matrimonio con amici e familiari. Peccato che la festa non sarà quella sognata dai due amanti, come potete immaginare una orda di zombie si incaricherà di arricchire la festa.

Paco Plaza, che in questa occasione dirige senza la collaborazione di Jaume Balaguerò, decide dare più enfasi alla parte comica che a quella horror ed il risultato è affascinante. Il sangue si mischia con le risate e le situazioni sono un ibrido di stili che colpiscono lo spettatore.

Con un prologo geniale e un epilogo degno del grande cinema il film è come una montagna russa che ti lascia senza fiato e con un sorriso stampato in faccia.
Abbandonata la videocamera in mano e aggiunta la colonna sonora lo stile [REC] non viene tradito e tra risate e salti dalla poltrona gli 80 minuti si fanno anche troppo effimeri. I due attori protagonisti sostengono tutto il peso del film senza apparente fatica e la direzione artistica è da 10 e lode (i pupazzetti da collezione sono già un obbligo per il bene dei fan).

Aspettando il quarto episodio (che si prevede apocalittico) questa terza scala è un piccolo gioiello di comicità nera che, nei tempi che corrono, è assolutamente raccomandabile.

Annunci

Informazioni su Churitza

Immersi nella cultura pop sin dal primo giorno di vita, Azione Culturale siamo noi.
Questa voce è stata pubblicata in At the Movies e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a [REC]3 Genesis. Vi dichiaro marito e zombie.

  1. Tommy ha detto:

    Dici di si Giovine? Ieri avevo pensato di andare a vederlo con una camionata di pop-corn, poi mi son detto che se i secondi sono sempre troppo scontati, figuriamoci i terzi… che dici, la rischio?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...